Nestore Bosco

In un mondo dove è sempre più difficile mostrare la propria identità, vogliamo affondare le nostre redici nella tradizione famigliare in cui siamo cresciuti e da cui niente e nessuno co potrà mai allontanare. Vogliamo far dono di tutti i colori, i profumi e i sapori della terra di Abruzzo, imprigionandoli nei nostri vini per fare affondare i vostri sensi in una tradizione centenaria, ovunque voi siate.

Italia, Abruzzo

LA CANTINA IN BREVE

Anno fondazione: 1897

Prodotti principali: Montepulciano d'Abruzzo, Trebbiano d'Abruzzo, Cerasuolo d'Abruzzo

Paese: Italia

Regione: Abruzzo

Zona di produzione: Nocciano (PE)

Mission & Filosofia
Storia
Territorio
Cantina
L'uomo della vigna
Vini

STORIA

La cantina Nestore Bosco nasce nel 1897 per mano di Giovanni Bosvo. Il giovane Bosco iniziavain quell'anno la sua attività di viticoltore sui colli innamorati di quella che una volta fu Castellamare Adritica ed ora l'attuale Pescara. La storia continua con il Cavaliere Nestore Bosco e suo figlio Giovanni. A partire dal 1968 con il riconoscimento della D.O.C. Montepulciano d'Abruzzo, il vino Bosco diviene famoso in tutto il mondo grazie alla storica etichetta disegnata dal cavaliere in persona. La costanza nella qualità permette all'azienda di crescere nei primi anni 80' fino a realizzare l'attuale cantina Nestore Bosco a Nocciano gudata dai fratelli Nestore e Stefania Bosco. La maggior parte dei vini prodotti viene esportato all'estero tra Canada e Stati Uniti.

Vini della cantina

-6%
-6%

Premi


Bibenda 4 grappoli (2016)